Amministratore di sostegno

L’entrata in vigore della legge 6/2004, avente la “finalità di tutelare, con la minore limitazione possibile della capacità di agire, le persone prive in tutto o in parte di autonomia nell’espletamento delle funzioni della vita quotidiana, mediante interventi di sostegno temporaneo o permanente ha arricchito il nostro ordinamento di una nuova misura di protezione giuridica “l’amministrazione di sostegno”